Il riconoscimento tributato annualmente dal Centre du Luxe et de la Création di Parigi a 10 talenti che si siano particolarmente contraddistinti nelle categorie previste (Audacia, Benessere, Eleganza, Armonia, Originalità, Innovazione, Invenzione, Rarità, Seduzione, Management) è giunto quest’anno alla 17esima edizione.


Il 5 febbraio scorso si è tenuta a Parigi nel magnifico salone Garnier del Grand Hotel Inter-Continental, la serata di premiazione.


Tra i laureati di quest’anno tre eccellenze italiane: Lilla Tabasso, artigiana del vetro, è la vincitrice del premio “Armonia”, per le sue favolose creazioni legate alla natura,a Tommaso Pestelli, orafo e gioielliere, viene riconosciuto il premio "Eleganza", per i suoi splendidi e preziosi oggetti d'arte; a Nicolò Favaretto Rubelli il premio speciale della giuria, mentre il riconoscimento per l’impresa dei mestieri d’arte, promosso da Fondazione Cologni, va a Beatrice Barni, che incanta il mondo con le sue rose coltivate e selezionate con cura e amore.


#

#

#

#

#

#

#